Skip to main content

Il controllo di gestione degli intermediari finanziari

Durata: 3h 30m

140,00€ + IVA(170,80€)

Seleziona una data
Carrello aggiornato! Visualizza Carrello

Descrizione

Il Controllo di Gestione e, in particolare, il sistema dei Tassi Interni di Trasferimento (TIT) è parte integrante della gestione degli intermediari finanziari. Nel corso degli anni il suo impiego ha avuto una progressiva evoluzione legata sia allo sviluppo stesso della funzione di pianificazione e controllo di gestione sia, soprattutto, ai cambiamenti dei mercati finanziari e degli scenari economici

A chi si rivolge

Direzione e organi apicali, monitoraggio rischi, controllo andamentale, controlli interni, sindaci revisori, responsabili amministrativi, addetti all'ufficio contabilità e bilancio di: banche, intermediari finanziari 106, Confidi, SIM, SICAV, SGR, società finanziarie

Programma

  • Il controllo di gestione: un modello concettuale di riferimento
  • Relazioni tra pianificazione e controllo di gestione
  • Tipologie di controllo: strategico, direzionale, operativo
  • Relazioni tra controllo di gestione, strutture organizzative e centri di responsabilità
  • Piani, programmi e budget negli intermediari finanziari
  • Performance Risk Adjusted e Capital Allocation: dal controllo di gestione al controllo direzionale
  • Gli indicatori di performance risk-adjusted e di creazione di valore
  • La componente di rischio tasso per attività e passività
  • Spread diversificati per scadenza, prodotto e titolo
  • Riallocazione del margine fra la tesoreria e la rete
  • Personalizzazione del catalogo prodotti
  • Applicare costi e ricavi simulati, in modo completamente parametrizzabile
  • Integrare il conto economico di cliente in ottica ABC (Activity Based Costing) e Balanced Scorecard (BSC)
  • Gestire la fatturazione interna fra le unità di business

Attestato

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione individuale.

Prezzo scontato per l'acquisto di tutto il percorso (3 corsi) usando il codice promozionale sconto-BIL

Il docente Alessandro Ranieri

Economista e formatore, si occupa dal 2000 di consulenza di direzione e formazione per intermediari finanziari con specializzazione sui servizi esecutivi, di investimento e finanziamento. È stato per dieci anni dipendente e funzionario a disposizione di una banca di interesse nazionale, lavorando nell'ambito del Servizio Filiali Italiane (SFI) e di alcune unit della Direzione Generale. Ex giornalista, ora svolge prevalentemente attività formative per conto di società di consulenza internazionali e nazionali. Collabora con società di private equity e microcredito nell'ambito di attività di funding e lending, oltre che di crowdfunding.