UIF: segnalazioni e contanti

0
67

La banca deve segnalare alla UIF ogni operazione in denaro contante della clientela?

Il tema dell’utilizzo del denaro contante da parte della clientela bancario è da sempre uno dei motivi di maggiore dubbio nell’applicazione del decreto legislativo 231/07, concernente l’applicazione dei presidi antiriciclaggio da parte degli intermediari bancari e finanziari. In merito all’iniziale interrogativosi può affermate come l’utilizzo del denaro contante da parte della clientela non corrisponde necessariamente ad una ipotesi di riciclaggio e, per ciò stesso, detto utilizzo non deve essere sempre oggetto di S.O.S. (segnalazione di operazione sospetta).