Indagine di Banca d’Italia sul credito bancario al 24 gennaio

0
77

Nel quarto trimestre del 2017 le politiche di offerta sui nuovi finanziamenti sia alle imprese sia alle famiglie per l’acquisto di abitazioni sono rimaste sostanzialmente invariate. Per il trimestre in corso gli intermediari si attendono un moderato allentamento dei criteri di offerta sia per le imprese sia per le famiglie.  La domanda di prestiti da parte delle imprese ha registrato un incremento che ha principalmente riflesso le esigenze connesse con il finanziamento degli investimenti fissi; anche la domanda di mutui per l’acquisto di abitazioni da parte delle famiglie è moderatamente aumentata, sostenuta dalle favorevoli prospettive del mercato immobiliare. Secondo gli intermediari, la domanda di credito si rafforzerebbe ulteriormente nel trimestre in corso.